No ai vitalizi nella Regione Lazio!

85 tra consiglieri e assessori della Regione Lazio attualmente in carica percepiranno a fine legislatura 4˙400 euro lordi al mese, per un totale di 4,5 milioni di euro l’anno.Se calcoliamo che andranno in pensione al compimento dei 50 anni e stimando una vita media di 84 anni, per loro la Regione Lazio spenderà un totale di 153 milioni di euro. La Federazione della Sinistra ha promosso un referendum abrogrativo dei vitalizi che permetterebbe di reinvestire questi soldi pubblici a favore dei cittadini. 

A partire dai 50 anni e per tutto il resto della loro vita, questi consiglieri percepiranno un vitalizio mensile di 4˙400 euro per una sola legislatura, che potrà essere riversato – in caso di morte del beneficiario – alla moglie, oppure al figlio fino ai 26 anni, oppure alla convivente.

Crediamo che questa lotta debba essere il segnale di come esista ancora una politica onesta ed avulsa dai privilegi di casta; di come in realtà sia proprio questo il fare politica e non i vuoti tecnicismi autoreferenziali di una classe opportunistica che non si adopera per il benessere pubblico e che perviene allo stadio di parassitismo figlio di una struttura economico-politico e sociale decadente, il capitalismo in questo nostro contesto attuale.

La Federazione della Sinistra (PRC e PdCI) è sempre stata aliena al più basso e inutile populismo ma anche lontana dal politichismo degli attuali partiti al Governo e vuole dimostare con questa iniziativa come i partiti politici (quelli veri) abbiano la forza di prendere in mano le sorti del Paese e far ripartire una fase di nuova crescita morale, economica e sociale iniziando proprio dal parassitismo degli organi di Governo (nazionale e locale).

Chiediamo alla popolazione di aderire alle firme per promuovere il Referendum e di sostenere la battaglia per una nuova via alla politica e alla democrazia

Annunci

2 thoughts on “No ai vitalizi nella Regione Lazio!

  1. Basta con i tagli alla vita e ai servizi essenziali, già depauperati, dei cittadini! Basta con il qualunquismo dell’anti-politica! Iniziamo con proposte concrete, fattibili, efficaci contro i privilegiati!

  2. Pingback: Firmiamo per fermare i vitalizi | Rifondazione Comunista di Marino

Contribuisci con la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...