Insieme per cambiare l’Europa

Alexis Tsipras syrizaL’Europa che si è formata con i trattati degli ultimi venti anni è un’Europa economica, capitalista, eretta solo con uno spirito mercantilistico e di speculazione.

Questa Europa capitalista è quella che di fronte alla crisi economica non ha favorito i cittadini ma ha riversato su di loro, sulla classe lavoratrice, il costo del salvataggio delle banche, i grandi capitali e gli speculatori che questa crisi l’hanno causata.

I tagli alle spese sociali, soprattutto nei Paesi dell’area del Mediterraneo hanno causato ancora più miseria e povertà, disoccupazione e disperazione.

La voce in questi anni dei greci, dei portoghesi, degli spagnoli e di noi italiani si è levata in cerca di un supporto che né il Partito Socialista Europeo (a cui fa capo il PD) né il Partito Popolare Europeo (a cui si ascrive il centro destra italiano) hanno saputo né voluto dare.

Queste forze anzi hanno solo avallato la politica di austerità della Banca Centrale Europea.

lista tsiprasNoi ci opponiamo a questo modello di Europa, che non ci rappresenta e non ci dà voce: per questo alle prossime elezioni europee del 25 e 26 maggio in tutti i Paesi le forze della Sinistra Europea (GUE) porteranno un programma di cambiamento che passa attraverso una maggiore democrazia nelle istituzioni europee.

Perché ci deve essere un’Europa ma deve essere un’Europa dei popoli e non dei capitali privati; perché ci deve essere un’Europa di civiltà e di democrazia, perché ci deve essere una Banca Centrale ma deve essere sotto il controllo dei cittadini e non un ente privato; perché si deve uscire dalla crisi ma solo creando lavoro, occupazione ed uguali diritti per tutti.

Per questo come Rifondazione Comunista abbiamo aderito al progetto “Un’Altra Europa con Tsipras” perché Tsipras, il rappresentante greco della Sinistra, è divenuto il simbolo, come il suo Paese, della lotta per l’emancipazione dalla barbarie capitalista.

Per questo oggi annunciamo anche a Marino l’apertura del comitato elettorale a sostegno di “Un’Altra Europa con Tsipras” che nasce come luogo del confronto e della partecipazione per tutti i cittadini e le cittadine che sognano, sperano e vogliono lottare per un progetto di Europa che possa finalmente diventare un’unione di popoli e non un’oligarchia capitalista.

Rifondazione ComunistaNei prossimi giorni saremo nelle piazze del nostro comune per raccogliere le firme per l’unico progetto credibile di Europa.

Il comitato è a Piazza Daniele Manin 8 (Marino Centro)

Per qualsiasi comunicazione scriveteci pure a prcmarino@gmail.com o sul nostro gruppo facebook Un’Altra Europa con Tsipras a Marino

 

Un governo di inetti

Chi non ha attitudine per determinati lavori, compiti, attività, inabile, incapace (per natura o per scarsa preparazione ed esperienza) nel proprio mestiere o nella professione, nell’arte che si esercita. Continua a leggere

Suicidio Europeo

banche_ciproMentre da moltissimi economisti, anche liberali, si alza un coro contro le manovre di austerità, mentre gli Stati Uniti investono per rilanciare l’economia la Comunità Europea ancora una volta va contro tendenza e stringe ancora di più la vite dell’austerità andando a colpire la popolazione cipriota. Continua a leggere

Rivoluzionare il modello europeo

Rivoluzione CivilePrimo impegno di una forza politica che vuole governare in Italia attuando misure di supporto sociale al lavoro, alla crescita e al benessere dei cittadini (e qui includiamo sanità, scuola, trasporti pubblici, pensioni e reddito sociale) è quello di ripudiare totalmente il modello europeo di austerità rappresentato dal Fiscal Compact. Continua a leggere

Il testamento del rivoluzionario

Dimitris Chistoulas, un pensionato di 77 anni che prima faceva il farmacista, si è suicidato lo scorso Mercoledì, 4 aprile, in Piazza Syntagma ad Atene.

Grecia AteneHa lasciato una lettera in cui spiega le ragioni del suo gesto, un testo che nella sua semplice chiarezza colpisce e impone una riflessione profonda sul significato di parole così “comuni” come libertà e democrazia: Continua a leggere

In piazza contro la crisi e il Governo

Comunismo vs crisiIl pomeriggio di sabato 18 e la mattina di domenica 19 febbraio invitiamo tutte le compagne, i compagni e la cittadinanza in piazza Matteotti a Marino.
Noi saremo in quella piazza per parlare  della situazione economica italiana. Continua a leggere

Una lezione di rivoluzione

In questi giorni assistiamo ad una bellissima lezione di come la pressione  dei governi capitalistici e liberal-democratici sul popolo può far risvegliare nelle menti ideali che sembravano accantonati e tacciati troppo spesso dalla social-democrazia opportunistica e serva del potere come morti. Le tensioni sociali ad Atene stanno sfociando verso una vera e propria rivolta popolare sostenuta dai compagni greci e dai sindacati di sinistra.

rivoluzione comunista

A fronte dell’ennesimo tentativo della micidiale troika (FMI-BCE-UE) di affossare la Grecia (ma loro lo chiamano salvataggio) questa volta il popolo si è compattato, i tristi governanti ellenici piazzati su quei seggi non dal voto popolare ma dai capitali stranieri, hanno questa volta dovuto piegare la testa al popolo e contestare le richieste ammazza-Grecia.  Continua a leggere