Per un otto marzo di lotta

Finché le donne non saranno chiamate, non soltanto alla libera partecipazione alla vita politica generale, ma anche al servizio civico permanente o generale, non si potrà parlare non solo di socialismo, ma neanche di democrazia integrale e duratura

otto marzoVogliamo iniziare con una frase di Lenin la nostra riflessione sulla Giornata Internazionale della Donna che oggi si celebra.Nel nostro Paese le ultime elezioni hanno portato un numero elevato, prima volta nella storia della Repubblica Italiana, di donne in Parlamento e questo non può che essere considerato un fattore positivo.

Purtroppo ancora molte sono le lacune del nostro Paese in fatto di parità ed eguaglianza: violenze, disparità di reddito e trattamento, una visione pesantemente maschilista e l’incapacità di riconoscere il suo ruolo ed il valore nel lavoro e nella società sono fattori che ancora oggi creano discriminazione ed oppressione nei confronti della donna.

Il partito della Rifondazione Comunista ha sempre lottato in favore di parità di sesso e proseguirà sempre questa politica con la convinzione, come diceva il compagno Lenin, che proprio da questo primo passaggio fondamentale possa instaurarsi una società più giusta e socialista.

Un augurio a tutte le donne a proseguire la lotta per la loro emancipazione.

mimose

Annunci

Contribuisci con la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...