Attacco alla scuola il Governo e l’amministrazione comunale riducono i servizi essenziali

cartello-scuola-pubblicaDimostrando una vergognosa indifferenza verso l’ articolo 33 della Costituzione  e verso le necessità della scuola pubblica, il governo Monti, nella legge di stabilità che  falcidia ulteriormente le  già misere risorse destinate all’istruzione pubblica, ha trovato 225 milioni di euro per rifinanziare le scuole private  e parificate! Qui non sono in gioco le retribuzioni degli insegnanti ma i più elementari diritti assegnati per legge ai vostri figli che delle ignobili leggi approvate in questi ultimi anni sono le prime vittime! Ma anche l’amministrazione comunale di Marino nel suo piccolo dà una mano alla riduzione dei diritti: la ASP (“longa manus” dell’amministrazione comunale),  ritenendo forse che i diritti sanciti per legge, degli alunni in con particolari problematiche di comportamento e/o di salute siano poco degni di attenzione,  non ha provveduto e continua a non provvedere alla sostituzione delle A.E.C. ( assistenti educative di comunità) assegnate ad una scuola di Marino centro ma assenti da più settimane per motivi personali, lasciando di fatto sguarnite le classi in cui sono presenti bambini in difficoltà che necessitano di  particolare attenzione.
io_amo_scuola_pubblicaMotivazione? Le nuove A.E.C.  potranno essere nominate solo dopo l’espletamento di uno specifico concorso! Ottima l’idea, se fosse stata attuata compatibilmente con i tempi di riapertura della scuola, pessima se si considera la situazione di vera emergenza vissuta dalla scuola in questione. E pensare che al tempo delle passate elezioni amministrative le assunzioni a tempo determinato  impazzavano e Marino pullulava di ausiliari del trafffico  come non mai. Tutti” figli” di un concorso ?

Facciamo sentire le nostre voci , esigendo l’applicazione dei diritti e il ripristino di una scuola pubblica per tutti e di tutti!

Annunci

One thought on “Attacco alla scuola il Governo e l’amministrazione comunale riducono i servizi essenziali

  1. Pingback: Rivoluzione Civile: scuola e cultura al centro della ripresa | Rifondazione Comunista di Marino

Contribuisci con la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...