Le primarie dell’opportunismo

E’ stata ufficializzata la candidatura di Vendola, il leader di SEL, alle primarie del Partito Democratico (ma a questo punto dovremmo dire di coalizione).

Siamo lieti della candidatura di Vendola perché dà una sferzata a sinistra a queste primarie che servivano, fin qui, a scegliere il futuro sostenitore di Monti.

Ma è veramente così? Un problema che abbiamo sempre evidenziato all’interno di Rifondazione Comunista nelle primarie, almeno come sono fatte in Italia, è stata la mancanza totale di scelta del programma per gli elettori: un referendum sulle persone senza che venisse mai esplicitato chiaramente un programma.E votare le persone può far incorrere nel personalismo, nella figura del condottiero che salva il Paese ma senza che il popolo sappia come, la risposta della socialdemocrazia al berlusconismo.

Anche queste primarie nascono con questo spirito e ci stupisce che Vendola, politico molto accorto, ci si infili senza che la coalizione (che fra l’altro non si capisce ancora da chi sia costituita) abbia mai palesato una programmazione politica ed economica per l’Italia.

primarieO meglio: il Partito Democratico ha ben chiare le sue idee: da una parte Renzi è in perfetta continuità con le politiche di Monti, denotando quanto il morbo liberista si sia ormai insediato nel PD, dall’altra Bersani vorrebbe proporci una via socialdemocratica di uscita dalla crisi che, pur non ripudiando le manovre di Monti (contro-riforma del lavoro, sistema pensionistico e Fiscal Compact), pretende di dare un indirizzo maggiormente equo al mantenimento del regime capitalista dimostrando tutto il suo opportunismo e servilismo nei confronti dei veri fautori della crisi.

Ci sembra che sia il leader di SEL a non aver ben chiaro quale futuro dare all’Italia e che, soprattutto, non abbia ben chiaro con chi voglia costruirlo.
Non sono infatti sfuggite a nessuno le dichiarazioni di Letta (quello del PD) che vede la perfetta continuazione di questo Governo nel prossimo (con l’aggiunta, sottolinea, della speranza!)

A nostro ulteriore sospetto si aggiungono le regole delle primarie, uscite dopo l’adesione di Vendola e quindi a giochi fatti, e determinate dal solo PD (quando dovrebbero essere condivise anche dalla coalizione): queste regole disegnano un percorso già precostituito tipico di una mentalità da PdL in cui tutto si può scegliere purché sia ciò che è già stato deciso.

  1. Doppio turno con ballottaggio finale che favorisce i candidati più forti ma non Vendola che, a meno di un “tradimento” da parte di gran parte del PD, parte da una base meno forte.
  2. Liste di coscrizione per i votanti che sottoscriveranno un patto di fedeltà nei confronti del centro-sinistra.
  3. Patto di coalizione ovvero chi si candida sarà costretto a firmare un patto di coalizione.

Date queste premesse ci sembra che o il leader di SEL ha una grande fiducia nell’elettorato di centro-sinistra, cosa che speriamo insieme a lui, oppure sta completando un percorso di adesione sotterranea al Partito Democratico che con la sconfitta alle primarie sarebbe sancito indissolubilmente.
Questa seconda possibilità ci lascia molto amareggiati e speriamo non si debba verificare: sarebbe uno smacco nei confronti di quei compagni di SEL che hanno creduto ad un progetto di sinistra alternativa alle politiche liberiste e filo-capitaliste, ad una prospettiva nuova che oggi, forse, viene tradita dal loro stesso leader.

Annunci

3 thoughts on “Le primarie dell’opportunismo

  1. Pingback: C’è chi dice no! | Rifondazione Comunista di Marino

  2. Pingback: Gettare la maschera | Rifondazione Comunista di Marino

Contribuisci con la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...