NO Cemento

Lo sfruttamento del suolo e la cementificazione perpetrati in maniera indiscriminata provocano tre problematiche molto gravi:

  1. Creano una bolla edilizia che droga i prezzi delle case in Italia rendendo pressoché impossibile l’acquisto e avvicinandoci alla crisi del settore a favore dei soliti speculatori senza scrupoli
  2. Impoveriscono il territorio, causando ingenti danni all’ambiente e alle persone
  3. Sono artefici dell’instaurazione di un modello sociale sbagliato: fondato su quartieri dormitorio dove la socializzazione è impossibile e dove l’allontamento delle persone genera solo disagio sociale. 

Di tutte queste problematiche si è parlato domenica scorsa a Presa Diretta su RaiTre ma la questione non è relegata alle sole realtà territoriali che, per necessità di sintesi, hanno mostrato nel programma.
Il degrado è diffuso in tutta Italia: quando non è preda dell’abusivismo il nostro suolo viene depredato legalmente, con i Comuni che vedono solo nelle concessioni edilizie l’unica fonte possibile di introito e con i “palazzinari” voraci ben contenti di sfruttare la situazione.

Anche nel nostro territorio assistiamo da anni alla lenta ma inesorabile avanzata del cemento per questo sosteniamo apertamente l’iniziativa dell’assemblea “No Cemento” per arginare il degrado della zona Divino Amore-Mugilla con tutte le nostre forze.

L’assemblea “No Cemento” ha consegnato al Presidente della Repubblica un ricorso per bloccare un mostro ecologico di dimensioni immani e dall’impatto ambientale, sociale ed economico incalcolabile.

Invitiamo tutta la cittadinanza interessata a salvaguardare il suo bene più prezioso, il territorio in cui vive, ad unirsi alla lotta e ad informarsi, cominciando guardando il bellissimo video prodotto dall’assemblea

http://www.youtube.com/watch?v=X9dCoVAJ7LU&feature=youtu.be

Annunci

Contribuisci con la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...