Beni comuni, lotta comune

Le manovre anti-democratiche ed antipopolari della finanza mondiale dopo aver messo in discussione in Italia il principio delle elezioni, non consentendo al popolo di indicare la via d’uscita dalla crisi ma lasciando la scelta alle banche, ai tecnopoli e alle aziende, adesso si orientano sul cancellare quanto il popolo ha già deciso con i referendum di giugno.

In nome della necessità e della crisi (i nuovi nomi del capitalismo e del liberismo) la volontà di 27 milioni di italiani perde evidentemente di ogni valore ed ecco che con le ultime zampate del Caimano ritornano in voga le liberalizzazioni e le privatizzazioni dei servizi pubblici fondamentali a partire dall’acqua.

Solo a Napoli l’acqua è stata dichiarata bene pubblico e la gestione data di nuovo completamente in mano alla cittadinanza, merito di un’amministrazione, di cui facciamo orgogliosamente parte, che non ci stancheremo mai di portare come esempio limpido e virtuoso di governo cittadino.

Per questo noi di Rifondazione Comunista aderiamo convintamente alla manifestazione del 26 novembre a Roma  promossa dal Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua ed invitiamo tutti coloro che si sentono indignati da questo ennesimo soppruso capital-dittatoriale di partecipare alla manifestazione per far sentire la propria voce.

Organizzeremo la nostra presenza e la mobilitazione generale perché la straordinaria vittoria referendaria venga  rispettata, e perché dalla crisi si esce con scelte nette e alternative alla mercificazione dei beni comuni.

Annunci

Contribuisci con la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...